Management Control
in ACTION

The complete suite of apps/add-ons
for Dynamics 365 Business Central.

MCA – Finance Area

Pre-configurazione

Pre-configurazione di una parte del set-up iniziale, che è di norma comune alla totalità delle
aziende, per ridurre tempi, costi ed errori operativi).

Conti co.ge. a partite

Conti co.ge. a partite (per merci viaggianti o altri casi utili) con abbinamenti simili a quelli dei fornitori e clienti.

Emissione bilancio

Emissione bilancio di verifica con il metodo a sezioni contrapposte.

Estratto conto unico

Estratto conto unico, per Soggetto sia Cliente che Fornitore.

Gestione delle previsioni

Gestione delle previsioni di incasso per singola partita, con possibilità di “ventilare” le rate e
gestire solleciti / scadenzari in alternativa a quelli “ufficiali”.

Impegni di pagamento clienti

Registrazione “impegni di pagamento clienti” documentati (con possibilità di esclusione /
inclusione negli estratti conto).

Gestione piani di rientro

Gestione “piani di rientro” per debiti e crediti commerciali (ristrutturazione integrale di un
insieme di partite aperte, per definire delle rateizzazioni e delle nuove scadenze sul loro
valore complessivo).

Generazione distinte

Generazione distinte di bonifico in divisa diversa da EUR (non supportate da circuito SEPA
– single euro payments area).

Piano dei conti di gruppo

Piano dei conti di gruppo, con configurazione di diversi gradi di «libertà» per la singola Company (vincoli solo a livello di «raggruppamenti», gestione centralizzata del PdC, situazioni intermedie).

Anagrafiche di gruppo

Anagrafiche di gruppo per clienti e fornitori, con configurazione di diversi gradi di «libertà» per la singola Company (vincoli solo su dati anagrafici, gestione centralizzata di Cli / For, situazioni intermedie).

Gestione doppia moneta di bilancio

Gestione integrale della doppia moneta di bilancio (divisa primaria per la contabilità ed i bilanci civilistico-fiscali, divisa secondaria per la contabilità ed i bilanci consolidati di Gruppo), con possibilità di effettuare registrazioni valide per una sola contabilità, in caso di differenti principi contabili adottati.

Principi Contabili differenziati

Adozione simultanea nella medesima società di principi contabili differenti, ovvero quelli del singolo Paese di attività e quelli di bilancio consolidato (IAS/IFRS o nazionali di Capo-
Gruppo), con particolare riferimento a cespiti, rimanenze, rivalutaz. patrimoniali, accantonamenti.

Gestione consolidati multi-livello

Gestione ambienti multi-livello di consolidamento bilanci civilistici, con elisione delle scritture intra-gruppo, sia «line by line» sia con il metodo del «patrimonio netto».

Consolidati gestionali

Gestione ambienti di consolidamento gestionale, se opportuno differenziarli dagli ambienti civilistici, sia a livello sintetico (solo saldi contabili) che a livello analitico (singoli movimenti contabili, utili per riallocazioni avanzate ed analisi approfondite, direttamente in questo ambiente).

Gestione completa IAS 21

Gestione completa IAS 21 (effetti delle variazioni dei cambi delle valute estere, con particolare riferimento al caso della moneta funzionale diversa da quella contabile).

Integrazione con Provider SDI

Integrazione di ciclo attivo e ciclo passivo con qualsiasi soggetto autorizzato a colloquiare con SDI per la Fatturazione Elettronica. Inoltre, è disponibile una integrazione nativa e completa con il provider ADIUTO, che consente di gestire praticamente tutti i processi dall’interno di 365BC.

Stampa dei registri IVA

Stampa «massiva» parametrica dei Registri IVA (richiesta dai clienti con molti registri e/o molte società sul database ERP).

Auto-fatture

Gestione del processo di emissione delle «auto-fatture elettroniche» e delle «fatture elettroniche per esportatori abituali», obbligatorie dal 1-1-2022.

Esterometro

Integrazione delle funzionalità «esterometro», il cui utilizzo cessa dal 1-7-2022.

Emissione fatture

Emissione fatture elettroniche nei confronti di soggetti senza Partita IVA.

Gestione del bollo virtuale

Gestione del bollo virtuale su fatture elettroniche con causali IVA in esenzione/non imponibilità che superano l’importo di legge previsto.

Controllo presenza riga di storno IVA

Controllo presenza riga di storno IVA, per le fatture elettroniche emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione in regime di Split Payment.

Intrastat

Gestione completa delle procedure «intrastat».

MCA – Management Control Area

Movimenti contabili solo gestionali

Creazione e gestione della tipologia di movimenti contabili ”gestionali”, ovvero non necessari ai fini delle scritture civilistico-fiscali.

Ratei e risconti automatici

Calcolo e contabilizzazione in automatico di ”ratei e risconti” per costi e ricavi, a livello annuale (esercizi differenti) ed infra-annuale (mesi differenti).

Sospesi per fatture da ricevere

Registrazione auto-stornante dei ”sospesi per fatture da ricevere” (ovvero ”ricevimenti” e ”resi” di materiali e servizi in attesa di fattura / n.c. fornitore).

Ammortamenti infra-annuali

Registrazione ammortamenti infrannuali aziendali, da libro cespiti, con criteri civilistico-fiscali.

Quadratura tra civilistico e gestionale

Consente di riconoscere e gestire una dimensione base denominata ”Centro di Controllo”, che garantisce la quadratura del conto economico aziendale anche in presenza di ”n”dimensioni di analisi gestionale.

Co.an. in partita doppia

Gestione di «n» versioni di budget ed una versione di consuntivo (in partita doppia), con dettagli per natura (conti) e destinazione (oggetti di controllo analitici), solo a livello di
importi monetari, anche in doppia divisa.

Riallocazioni a cascata

Calcolo e contabilizzazione in automatico di ”n” riallocazioni a cascata di valori, con criteri basati su ”percentuali” o ”pesi relativi” dei centri destinatari.

Gestione parametrica

Gestione parametrica di una ”griglia di controllo delle destinazioni”, che consente di ridurre le possibilità di errore di imputazione da parte degli addetti alle prime note contabili.

Ammortamenti per destinazione

Registrazione per ”centro di controllo” (ovvero centro di costo, commessa, divisione, linea di prodotto, ecc…) degli ammortamenti infrannuali, con il criterio civilistico gestito nel libro cespiti.

Data-base

Data-base fondato sui ledger di contabilità a partita doppia (co.ge. e co.an.), quindi con gestione limitata ai soli “valori monetari” della divisa contabile prescelta per il bilancio
civilistico-fiscale.

Configurazione flessibile

Configurazione flessibile e completa delle voci componenti il «product cost»:

Gestione costi standard in parallelo a costi effettivi

Roll-up dello Standard Product Cost, ripetibile «n» volte nell’esercizio contabile, con possibilità di memorizzazione storica dei valori calcolati nella elaborazione, in modo da prestarsi a qualunque confronto ex-post per valutazioni sulle varianze di:

Gestione budget

Gestione «n» versioni di budget a livello di quantità (entità fisico-tecniche) e di valore (monetario).

Gestione ri-previsioni

Gestione «n» versioni di ri-previsioni a finire, a quantità e valore (consuntivo alla data + nuova versione budget per i mesi futuri).

Gestione pre-consuntivo

Gestione «n» versioni di pre-consuntivo a quantità e valore (simulazioni di consuntivo da ordini e/o contratti clienti – utili soprattutto per aziende «stagionali»).

Gestione consuntivo

Gestione del consuntivo a quantità e valore ed in partita doppia (per una analisi completa delle «varianze gestionali»).

Estrazioni da ciclo attivo

Estrazioni e contabilizzazioni di consuntivo da Fatture-Nc Clienti.

Estrazioni da ciclo passivo

Estrazioni e contabilizzazioni di consuntivo da Ricevimenti Fornitori.

Estrazioni da produzione

Estrazioni e contabilizzazioni di consuntivo da Movimenti di Produzione (ordini di lavorazione interna e/o esterna).

Estrazioni da logistica

Estrazioni e contabilizzazioni di consuntivo da Movimenti di pura Logistica (manifatturiera e/o distributiva).

Estrazioni da libro cespiti

Estrazioni e contabilizzazioni di consuntivo da Ammortamenti, con criterio Gestionale.

Estrazioni da inventario

Estrazioni e contabilizzazioni di consuntivo da Inventario Contabile a Costi Standard, con scelta parametrica della «versione» temporale da utilizzare.

Estrazioni cost driver

Estrazioni e contabilizzazioni di consuntivo per riallocazioni avanzate da «cost driver» complessi (activity based costing).

MCA – Operations Enhancement Area

Template

«Template» per la personalizzazione veloce ed economica dei documenti tipici aziendali, quali Conferme Ordine, Fatture, Note Credito, Ordini Acquisto, Doc. Trasporto

Gestione avanzata dei «Documenti di Trasporto»

Trattamento documenti di terzi

Gestione completa e strutturata di tutti i processi di «Acquisizione, Certificazione, Archiviazione ed Abilitazione all’utilizzo interno dei Documenti Importanti di Soggetti Terzi»,
quali a titolo di esempio

Contratti agenti

Gestione dei Contratti Agenti (persone fisiche o giuridiche), che costituiscono il pre-requisito indispensabile per tutte le altre funzionalità.

Gruppi provvigionali

Possibile assegnazione di un «Gruppo Provvigionale» per ogni Agente, Cliente ed Articolo.

Livelli di imputazione provvigioni

Provvigioni determinate su 2 livelli alternativi:

Numero agenti per singolo ordine cliente

Gestione da 1 a 3 agenti per ogni cliente / ordine di vendita; questi agenti possono o meno essere collegati da un rapporto gerarchico, sia relativo alla struttura aziendale, sia relativo a quella di un Agente Persona Giuridica.

Centro di controllo

Provvigioni assegnate come Percentuale sul Prezzo di Vendita (lordo o netto), oppure
come Valore Monetario Assoluto; è inoltre possibile erogare importi provvigionali «liberi»,
ovvero tramite input primario di Utenti Autorizzati.

Data-base

Tracciamento delle Provvigioni con riferimento a 3 diversi stati logici: «da maturare»,
«maturate» e «liquidate»; questi valori provvigionali sono sempre dinamicamente
interrogabili.

Centro di controllo

Gestione di Anticipi Provvigionali, che saranno automaticamente stornati al momento della liquidazione delle provvigioni effettivamente maturate.

Data-base

Maturazione Provvigioni su «ordinato» o «fatturato» o «incassato», secondo le condizioni contrattuali stabilite; è quindi possibile gestire Agenti con condizioni di maturazione
differenti.

Provvigioni assegnate come Percentuale

Provvigioni assegnate come Percentuale sul Prezzo di Vendita (lordo o netto), oppure come Valore Monetario Assoluto; è inoltre possibile erogare importi provvigionali «liberi», ovvero tramite input primario di Utenti Autorizzati.

Tracciamento delle Provvigioni

Tracciamento delle Provvigioni con riferimento a 3 diversi stati logici: «da maturare», «maturate» e «liquidate»; questi valori provvigionali sono sempre inamicamente interrogabili.

Configuratore di prodotto

Il configuratore di prodotto è la risposta tecnologica ERP al fabbisogno delle aziende che
intendono mettere a disposizione dei loro clienti una grande varietà di “varianti” del medesimo
PRODOTTO BASE, senza rinunciare:

Distinte base e Cicli di lavorazione

L’applicazione ACTION per Dynamics 365 BC consente di gestire la configurazione della Distinta Base Scalare e del Ciclo di Lavorazione specifica di un Ordine di Vendita a Cliente, a partire da un modello «base» che contiene tutte le alternative «possibili» che l’ingegneria di produzione ha previsto per ogni singolo Prodotto Finito «standard».

Fasi di controllo

Il Controllo Qualità (ovvero la Verifica di Conformità alle specifiche di prodotto) può essere attivato sui «lotti di materiale» in due distinte fasi del processo logistico-produttivo aziendale:

Set-up condizioni di verifica

L’applicazione crea automaticamente un Evento di Verifica al manifestarsi delle Condizioni di Frequenza impostate a livello di «set-up», calcolando le quantità da controllore a cura dell’operatore (campionamento).

Verifiche non proposte

L’applicazione consente inoltre di effettuare e registrare esiti di verifiche non proposte dal sistema, ovvero su iniziativa «spot» del responsabile della funzione.

Request a budget estimate for your PPM project